Il bambino sordo che ritornò a sentire


La prima volta che ho visto questa bellissima foto, mi trovavo nello studio di un mio amico otorinolaringoiatra.
Si trovava in formato gigante,appesa alla parete del suo studio  proprio accanto alla laurea.

Subito mi colpì l'espressione di questo volto che esprimeva uno stupore vivo e reale.
Spinto dalla curiosità chiesi più informazioni, e il mio amico medico con un sorriso mi rispose che quella era la foto che lo aveva spinto a diventare un medico, in particolare a prendere la specialistica da otorinolaringoiatra.

Mi raccontò la storia di questo giovane ragazzo americano , Harold Whittles, a cui era stata diagnosticata una sordità dovuta a varie malformazioni di carattere genetico.
Alcuni anni dopo,siamo nel 1961, Harold era stato portato dalla madre a farsi visitare per un semplice raffreddore.
Il medico si accorse fin da subito che probabilmente la patologia di Harold non era propriamente una sordità, ma una forma molto grave di ipoacusia . 
Harold fu quindi sottoposto ad una terapia per risolvere questo problema. Durante una di queste visite, al termine della quale si verificavano i risultati con un auricolare, il giovane Herold improvvisamente sentì per la prima volta. 

Questa foto ritrae proprio quell'attimo, l'attimo in cui un bambino ascolta per la prima volta un suono,una musica. La stupenda foto è opera di Jack Bradley, che è stato fortunatissimo, oltre che bravissimo a cogliere l'attimo.


Powered by Blogger.